Tra due settimane va in scena la Settimana ciclistica italiana - Sulle strade della Sardegna

Dal 1928
PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

Noi penseremo a tutto il resto!

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

Noi penseremo a tutto il resto!

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

Noi penseremo a tutto il resto!

Da vivere

Tra due settimane va in scena la Settimana ciclistica italiana - Sulle strade della Sardegna

Dal 14 al 18 luglio la corsa su due ruote, lunga 860 km, che attraverserà l’Isola da nord a sud.

Le strade della Sardegna sono tra le più adatte per chi ama la bicicletta e tra due settimane queste strade vedranno sfidarsi i grandi campioni del ciclismo. Dal 14 al 18 luglio si terrà la Settimana ciclistica italiana - Sulle strade della Sardegna. Una corsa su due ruote, lunga 860 km, che attraverserà l’Isola da nord a sud.


24 squadre, con sette atleti per team, sono pronte a rincorrersi tra i sali e scendi che attraversano tutta l’Isola. Si parte da Alghero, con una tappa intermedia a Sassari, per arrivare ad Oristano e a Cagliari, dove si terranno le ultime due fasi della gara, che interesseranno la zona  del Sarrabus e del Sulcis con partenza e arrivo dal capoluogo.


L’itinerario si svolgerà per lo più tra le strade secondarie della Sardegna, toccando paesi come  Marrubiu, Terralba, Villacidro, Guspini, Arbus, Iglesias, Villamassargia ed Elmas, nella tappa Oristano Cagliari. Dolianova, Silius, Ballao, Armungia, Villasalto, Muravera, Quartu nella tappa nel Sarrabus. Capoterra, Pula, Domus de Maria, Teulada, Santadi, San Giovanni Suergiu, Carbonia, Narcao per l’ultima fase che si concluderà nel Sulcis.


La competizione, che si svolge in concomitanza con la fase finale di un’altra gara internazionale di fama mondiale, il tour de France, sarà un perfetto terreno di prova per le Olimpiadi di Tokyo. Saranno divisi tra la Francia e Sardegna, dunque, i più forti protagonisti del ciclismo internazionale, in attesa della sfida per la conquista della medaglia a cinque cerchi.


Tra i corridori italiani più attesi saranno presenti Caruso, grande rivelazione del giro d’Italia e Viviani, porta bandiera maschile della squadra italiana a Tokyo 2021.

L’evento, una gara di categoria UCI 2.1, è uno dei più attesi e richiamerà numerosi atleti da tutto il mondo. Sud Africa, Germania, Inghilterra, Norvegia, Spagna, Francia, Belgio, Russia e Colombia. Saranno le più importanti televisioni italiane e internazionali a riprendere le performance dei ciclisti, che affronteranno le impervie strade dell’Isola avendo come sfondo l’azzurro del nostro mare.