Alla scoperta delle Saline di Conti Vecchi

Dal 1928
PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

Noi penseremo a tutto il resto!

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

Noi penseremo a tutto il resto!

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

Noi penseremo a tutto il resto!

Da vedere

Un evento unico per visitare le antiche saline di Conti Vecchi.

L'oro bianco e i suoi paesaggi: apre ai visitatori uno dei più affascinanti siti industriali d'Italia

Aprono al pubblico, per 10 mesi, le storiche saline Conti Vecchi, che si trovano appena fuori Cagliari. In un’area dove il bianco del sale si mischia con il rosa dei fenicotteri e l’azzurro dell’acqua.


In passato il sale lo chiamavano l’oro bianco. Era un prodotto importante per la conservazione dei cibi e veniva considerato un bene di lusso. Le strade che portavano alle vie del sale erano quelle più battute e per attraversarle veniva richiesto il pagamento di un dazio. Il sale è stato il primo bene di lusso e, essendo un antichissimo minerale, era già in uso in Cina circa 3000 anni fa.


Oggi è ancora un alimento prezioso utilizzato in cucina e non solo. Il suo fascino, però, è rimasto immutato. Grandi montagne e distese di bianco a perdita d’occhio. Questo lo scenario che caratterizza una salina e non si può che rimanere incantati di fronte a questo spettacolo.


Aperte nel 1931, oggi le saline Conti Vecchi sono un impianto ancora perfettamente funzionante e, dopo una profonda restaurazione, aprono al pubblico e sono pronte per essere visitate e mostrarsi in tutto il loro splendore. Un sito archeologico industriale esattamente identico a come era organizzato in passato, in cui si ha la possibilità di andare alla scoperta di un mondo antico, che ha avuto una grande importanza per la comunità della città di Cagliari e dintorni.


Le visite guidate sono organizzate in collaborazione con la FAI (fondo ambiente italiano). Qui trovate tutte le informazioni necessarie per organizzare e prenotare la vostra visita. 


Non perdete l’occasione di fare un viaggio nel passato alla scoperta del famoso oro bianco.