Mantenersi in forma dopo le feste: escursioni da fare a Cagliari

Dal 1928
PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

Noi penseremo a tutto il resto!

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

Noi penseremo a tutto il resto!

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

PRENOTA LA TUA VACANZA O IL TUO VIAGGIO D'AFFARI A CAGLIARI

Noi penseremo a tutto il resto!

Da vivere

Mantenersi in forma dopo le feste: le escursioni da fare nei dintorni di Cagliari

Anno nuovo signfica anche pensare al proprio benessere. Ecco qualche suggerimento da afferrare al volo 

Le feste sono finite, il nuovo anno è iniziato e tra i buoni proposito non può mancare quello di occuparsi un po’ di più della propria forma fisica.

Una buona alimentazione abbinata all’attività fisica di tipo aerobico, sono gli alleati giusti per mantenersi in forma e rimediare ai piccoli peccati di gola su cui abbiamo indugiato in questo periodo. E se non siete avezzi al duro allenamento, alla fatica o alle palestre, non è un problema. Allenarsi non significa per forza chiudersi in una palestra e fare grossi sforzi. Ciò che è consigliato è di inserire delle attività piacevoli di tipo aerobico, corsa leggera, camminata veloce, bici, sci di fondo. Tutte impegni piacevoli e leggeri, da svolgere all’aria aperta. E perché non approfittarne e abbinare qualche piccola gita fuori porta con la scusa di allenarsi un po’?


Anche durante l’inverno, trovare belle giornate di sole qui in Sardegna non è affatto raro. Stare all’aria aperta è un’esperienza sempre piacevole. Senza allontanarsi troppo dalla città, una delle escursioni consigliate è quella che porta in cima alla Sella del Diavolo, il promontorio che costeggia la costa e da cui parte la spiaggia del Poetto. Si parte dalla spiaggia di Calamosca per raggiungere, con una piccola ma piacevole camminata di circa 40 minuti, la vetta. Il sentiero è tutto in salita ma la pendenza non eccessiva non lo rende una camminata impegnativa. Le fatiche saranno comunque ripagate dalla meravigliosa vista che ci regalerà il panorama da lassù.


A pochi km da Cagliari, sulla strada per Santa Margherita, è possibile ripercorrere l’antica strada romana per Chia. Si parte dalla spiaggia di Pinus Village, da cui si snodano sentieri selvaggi facilmente percorribili sia in bici che a piedi. Una passeggiata in mezzo alla macchia mediterranea che, anche in questo caso, regala panorami mozzafiato e viste a picco sul mare.


Altro luogo molto amato per le passeggiate e le escursioni, non lontano dal capoluogo, è l’Oasi dei Sette Fratelli, in cui sono presenti diversi itinerari più o meno facili. Uno dei più battuti è quello che conduce al giardino botanico di Maidopis, un’area protetta in cui è possibile avvistare anche i cervi, padroni della zona.


Ma le zone famose per le escursioni, che regalano aria pulita, panorami a perdita d’occhio e una ricca varietà di flora e fauna locale, sono tanti. Dalla foresta di Is Cannoneris, nel territorio di Pula, al Parco di Gutturu Mannu, nella zona di Capoterra, allo stesso Parco di Molentargius che si trova a Cagliari, e che è possibile visitare a piedi o in bici.

E se invece di fare attività fisica non avete voglia, date un'occhiata alle nostre offerte con i tour in città organizzati da Ape Calessino